Home Sport Serie C Unica, la NM Corato alle prese con la proibitiva trasferta...

Serie C Unica, la NM Corato alle prese con la proibitiva trasferta di Castellaneta

Tarantini in serie positiva da 7 partite. Si gioca domenica al PalaTifo con inizio alle 18.00

Dopo la pausa “forzata” per le festività di Pasqua, scatta l’ora di tornare in campo per la Nuova Matteotti Corato: domenica 7 aprile i biancoblu di coach Verile saranno impegnati, per la terzultima giornata del campionato Serie C Unica, in trasferta sul caldissimo campo della Valentino Basket Castellaneta, in striscia positiva di sette vittorie tra le mura amiche.

Dopo un avvio sottotono di campionato con due sole vittorie nelle prime sei giornate, la Valentino Basket Castellaneta ha conquistato addirittura tredici vittorie nelle ultime quindici giornate che le hanno permesso di occupare momentaneamente, insieme a Matera e Molfetta, il secondo posto in classifica a quota 30 punti (15 vittorie e 6 sconfitte) con 1550 punti segnati (media di 73.8 punti a partita) e 1472 punti subiti (media di 70.1 punti a partita e seconda miglior difesa del campionato) e, soprattutto, di conquistare l’accesso alle Final Four. Nell’ultimo weekend di campionato la formazione biancorossa ha osservato un turno di riposo.

Il quintetto tipo della compagine allenata da coach Console è composto da Datuowei (13.0 punti a partita), Guduric, Calò (11.8 punti a partita) e dai neo acquisti Petronella (11.6 punti a partita) e Vranjkovic (19.2 punti a partita). Completano il roster Drava, Carpignano, Bangu Mbenza, Gaudiano, Dettorre, Casarola e Comes.

La gara di andata, disputata lo scorso 22 dicembre al PalaLosito, si è conclusa con il risultato di 71-98 a favore di Castellaneta. L’ultimo precedente tra le due squadre in terra tarantina risale al 15 gennaio 2023 con la NMC che ottenne la vittoria a tavolino per 20-0.

La partita andrà in scena domenica 7 aprile alle ore 18:00 alla Tensostruttura “PalaTifo” di Castellaneta e sarà arbitrata dai signori Conforti di Matera e Manaresi di Taranto.

Exit mobile version