>Ha fatto tappa anche a Corato il tour dell’estate 2024 dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari. Ieri sera, il palco allestito in Piazza Marconi, nei pressi del teatro comunale, ha ospitato uno dei trenta concerti in programma per la stagione estiva, con tanti nuovi progetti dedicati alla musica italiana d’autore.

Tra questi, l’omaggio alla musica cantautorale siciliana di “Al Sole di Sicilia”, con una lunga scaletta di brani di grande successo. Dalle opere di Franco Battiato a Carmen Consoli, passando per i canti della tradizione popolare, fino a Gianni Bella e Mario Venuti, per concludere con l’iconico tormentone estivo di “Un’estate al mare” di Giuni Russo, ricordata a vent’anni dalla sua scomparsa.

Ad emozionare il pubblico coratino, la splendida voce solista di Lidia Schillaci, con la direzione e gli arrangiamenti del maestro Valter Sivilotti.

Il tour estivo dell’Orchestra Sinfonica Metropololitana di Bari, andrà avanti per tutto il mese di giugno, con altre cinque tappe nel Barese del progetto “Al Sole di Sicilia”, per poi proseguire anche a luglio e ad agosto, con altre due importanti produzioni dedicate invece alla scuola cantautorale romana: “Roma Capoccia” che comprende i brani anni ’80 e ‘90 di alcuni grandi cantautori italiani, come Baglioni, Venditti e De Gregori, cantati da Luciana Negroponte sotto la direzione di Vito Andrea Morra. E poi il progetto “Vento d’estate”, con i pezzi più recenti di Nicolò Fabi, Max Gazzè, Daniele Silvestri e molti altri, diretti da Marco Tiso, con la voce di Costanza Alegiani. Il servizio.