È giunta alla quarta edizione la manifestazione “Gli incontri sul Mediterraneo” organizzata dall’I.I.S.S. “Federico II stupor mundi” di Corato, che si terrà nella settimana dal 2 al 9 giugno 2024. Nato nel 2020 da un’idea della prof.ssa Porzia Volpe, l’evento ha visto crescere le collaborazioni nel tempo, arricchendosi di contributi preziosi e diversificati. Quest’anno, il tema centrale sarà il rapporto tra entroterra e Mediterraneo, in stretta connessione con la Giornata Mondiale degli Oceani.

Lo “Special Day” è previsto per lunedì 3 giugno. L’auditorium dell’isituto sarà aperto a tutta la cittadinanza a partire dalle ore 16:30. L’evento principale sarà una tavola rotonda che vedrà la partecipazione di docenti universitari, esperti e studiosi, che discuteranno di ambiente, arte, geologia, prospettive e progetti per il territorio.

Nella stessa data, si terrà la cerimonia di consegna della Bandiera del Mediterraneo, a cura di Francesca Piro, ai Sindaci dei comuni di Andria, Canosa di Puglia, e Terlizzi. Riconoscimento che, durante la seconda edizione, è stato consegnato al Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano che parteciperà ai lavori di questa quarta edizione insieme all’assessore Emilia Tota.

Come nelle precedenti edizioni, il Liceo Artistico continua a collaborare con l’Associazione Progetto Mediterranea e l’Accademia ‘La Stravaganza’. Tra gli ospiti attesi ci saranno Francesca Piro, presidente di Progetto Mediterranea, Simone Perotti in diretta da La Spezia, e il maestro Paola Rubini.

Il Liceo Artistico, sotto la guida della prof.ssa Donatella Di Bisceglie, ha coinvolto i propri studenti in percorsi di educazione civica, espressi attraverso vari linguaggi artistici. La giornata sarà anche l’occasione per presentare i loro lavori, alcuni dei quali realizzati tramite percorsi di PCTO (ex alternanza scuola-lavoro) in collaborazione con enti e associazioni.

Tra gli interventi previsti, ci saranno quello del presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, prof. avv. Ugo Patroni Griffi, che discuterà dell’opera dell’artista Guido van Helten nell’area portuale di Bari; del presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Francesco Tarantini; e del presidente dell’Archeoclub Italia APS, sede di Corato “padre E. D’Angelo”, Michele Iacovelli.